Personalizzazione sconti: perché un software così complesso

La prima domanda è cosa ci ha dato la spinta alla progettazione di un software così complesso … Ci teniamo a precisare che per noi è molto di più di un software in quanto è un vero e proprio algoritmo di intelligenza artificiale che opera su big data e su una piattaforma di nostra proprietà che si interfaccia anche con un’APP lato consumatore.
Ma veniamo a quello che rappresenta il nostro percorso e la nostra storia e, per quale motivo, siamo arrivati alla progettazione di una soluzione integrata e complessa.

La prima domanda è cosa ci ha dato la spinta alla progettazione di un software così complesso …

Ci teniamo a precisare che per noi è molto di più di un software in quanto è un vero e proprio algoritmo di intelligenza artificiale che opera su big data e su una piattaforma di nostra proprietà che si interfaccia anche con un’APP lato consumatore.

Ma veniamo a quello che rappresenta il nostro percorso e la nostra storia e, per quale motivo, siamo arrivati alla progettazione di una soluzione integrata e complessa.

I motivi sono sostanzialmente due… il primo è lato consumatore e proprio lato consumatore dobbiamo essere consapevoli che le promozioni quando andiamo a fare la spesa sono sostanzialmente, passate il concetto, sempre le stesse… Perché? … Perché noi a rotazione troviamo tutti i prodotti, tutti i migliori prodotti ed in ogni caso tutti quelli che ci sono sul mercato generalmente in promozione a rotazione nel negozio “A” o nel negozio “B” o nel negozio “C”.

Quindi, se oggi io acquisto la coca cola in promozione perché è sul volantino del mio supermercato di fiducia o comunque in uno dei miei punti vendita o supermercati di fiducia, quando sarà terminata, tra qualche giorno, potrò trovarla comunque all’interno di un altro supermercato che mi è vicino o che comunque sono abituato a frequentare e magari … e generalmente è così… anche di un’altra insegna o comunque di una differente catena,  quindi comprerò sostanzialmente sempre i prodotti in promozione perché il meccanismo ed il mercato mi consente di farlo ….

Parlando poi delle carte fedeltà il ragionamento ovviamente si fa sempre più complesso ovviamente, e perché? Perché se è vero che la carta fedeltà dovrebbe avvicinarci ad un’insegna, ad una determinata catena appunto rendendoci fedeli, in realtà i meccanismi promozionali fanno si che noi ormai ci siamo abituati a frequentare un pannello di punti vendita non necessariamente della stessa catena, e quindi siamo abituati a comprare dappertutto e mostrare la carta fedeltà a seconda del punto vendita all’interno del quale ci troviamo.

Posso fare un esempio su di me… io ho carte fedeltà dei punti vendita che fanno parte del Gros, della Conad, del Carrefour, dell’Esselunga così come le ho per altre tipologie di negozi quindi Limoni, Desigual, Decathlon piuttosto che Mediaworld ecc ecc…

Quindi ditemi voi di che tipo di fidelizzazione è mai questa … sono spinto ad acquistare i prodotti che mi occorrono all’interno dei punti vendita che io abitualmente frequento tanto so che il prodotto “X” quando non è in promozione nel punto vendita “A” lo troverò in promozione nel punto vendita “B” o nel punto vendita “C” … quindi ogni consumatore che si è abituato a frequentare un pannello ben preciso di punti vendita, ormai riesce a comprare i prodotti di cui necessita sostanzialmente sempre o quasi sempre in promozione e quindi a questo punto la fidelity card così per come è stata disegnata … almeno nel tempo, ha perso completamente la sua efficacia.

Lo stesso vale anche per le promozioni che servivano appunto come leva per far conoscere ed apprezzare i prodotti oggetto di promozione e farli acquistare magari in prova, con delle prove ripetute nel tempo … ma oggi hanno perso di efficacia e sostanzialmente quando va bene ripetono sempre i soliti numeri (ovvero risultati di fatturato), perché ormai sono diventate non più una leva d’acquisto primaria ma qualcosa di ripetitivo e costante nel tempo.

Tutti i capitoli di: Fidelizzazione 2.0

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Torna ad inizio pagina
error: Alert: Content is protected !!