Gli indicatori per comprendere i programmi di fidelizzazione

Partiamo ora da un punto esclamativo… ossia dai numeri e dagli indicatori che ci fanno comprendere meglio il fenomeno…
E per farlo abbiamo ritenuto opportuno prendere due tra i maggiori attori che secondo noi sono i più grandi e titolati del mercato e nel mondo della fidelizzazione: il primo è Loyaltyone, un’Azienda molto grande, Canadese, che si occupa di grandissime aziende come Disney, Shell e molti altri importanti operatori.

La Loyaltyone Azienda di cui parla anche Wikipedia, ha la capacità di stilare un rapporto annuale su tutto ciò che riguarda il mondo della fidelizzazione e, in questo rapporto, come potete vedere dal grafico, intervista sia importanti operatori B2B sia operatori B2C …

Per quanto riguarda gli operatori B2B sono ben 1.200 le aziende intervistate mentre 4.500 sono i rispettivi membri dei programmi B2C quindi i diretti interessati relativamente a tutti i programmi di fidelizzazione.

Riteniamo questo un dato estremamente attendibile perché parliamo di un campione di 5.700 persone intervistate (ci riferiamo a B2B e B2C) e dobbiamo dire che quando si tratta di campioni dai 5.000 soggetti in su parliamo già di un campione statistico estremamente attendibile.

Bene, quando si effettuano i sondaggi politici, generalmente, vengono effettuati con un campione statistico raccomandato di 1.000 interviste e per la spiegazione di come si effettua tecnicamente un buon sondaggio vi rimandiamo ad un interessante articolo de il post a firma di Davide Maria De Luca ed intitolato proprio: Come si fanno i sondaggi politici.

Questo è il motivo che ci induce ad affermare come un campione di 5.700 intervistati, ossia quasi 6 volte il campione statistico raccomandato per i sondaggi politici (dove peraltro il bacino massimo di utenti intervistabili è ovviamente larghissimo), sia assolutamente di riferimento ed attendibile soprattutto in considerazione di quello che stiamo per andare a misurare (carte fedeltà, programmi di fidelizzazione e meccanismi con i quali operano le fidelity card).

Tutti i capitoli di: Fidelizzazione 2.0

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Torna ad inizio pagina
error: Alert: Content is protected !!