aprire un ecommerce: i 100 consigli di eCommerceVolution

Aprire un eCommerce: sia che tu debba aprire il tuo eCommerce o che debba provare a far crescere le vendite generate che però non ti soddisfano. Ecco, abbiamo messo insieme 100 pillole che possono esserti di aiuto e rappresentare anche una checklist delle buone pratiche per ottenere il più possibile dal tuo ecommerce.

Aprire un eCommerce: a che punto siamo?

Il mondo di oggi è un mondo di eCommerce (commercio elettronico). ECommerce, chiaramente definito come web commerce, significa fondamentalmente la vendita di merci o servizi su Internet con transazioni elettroniche e anche attraverso una rete sicura. Ecommerce non è solo acquistare, vendere o fornire servizi, ma è anche un sistema di marketing attraverso un sistema elettronico. Ecommerce significa anche facilitare lo svolgimento delle transazioni commerciali per via elettronica. Al momento, l’eCommerce è una tecnologia consolidata in tutti i principali paesi.

Ma non fare l’errore di pensare che aprire un e commerce basti per aprire un negozio online.
Ti servirà un mix di cose, partendo dal negozio fisico perché come abbiamo scoperto nella puntata apposita (che ti consigliamo vivamente di guardare), è un punto di riferimento fondamentale per i tuoi clienti, ma poi dovrai avere una piattaforma di vendita online che “si prenda cura” dei prodotti; avrai bisogno di una cookie policy ed una privacy policy ottimizzate, essere in regola con gli adempimenti per la camera di commercio, dovrai aggiornare le informazioni legate alla partita iva e curare gli aspetti che riguardano gli acquisti, per arrivare alla gestione del sito web e del blog necessario, operare sui social network.

Se non vuoi solo spendere soldi per fare continuamente advertising (l’unico modo certo per poterti far vedere) dovrai curare particolarmente bene quelle parti del sito e commerce legate alla visibilità, quali sono le schede tecniche dei prodotti, le recensioni dei consumatori, i consigli per l’utilizzo dei prodotti o servizi e tanto altro.

In questo sappi che la nostra azienda (scopri chi siamo) potrà aiutarti principalmente a comprendere bene la strada più adatta per il tuo progetto.

Aprire un eCommerce: i requisiti di un negozio eCommerce

Costruire un negozio di eCommerce non è un lavoro facile.

È necessario un software in grado di gestire i clienti e le loro esigenze.

Il software dell’e commerce dovrebbe essere in grado di gestire l’inventario, i costi di spedizione e gestione, le tasse, la spedizione e l’elaborazione dei pagamenti degli ordini dei clienti.

Potresti incontrare molte opzioni quando decidi di costruire un negozio di eCommerce.

Prima di sceglierne uno è importante avere una visione chiara delle proprie esigenze.

I requisiti tecnici potrebbero includere coupon, sistemi di tracciamento, opzioni di accesso del cliente o qualsiasi altra cosa.

Altri requisiti includono il tipo di impressione che desideri fornire ai tuoi preziosi clienti.

Aprire un eCommerce: studia il ciclo di vendita e marketing per determinare le tue esigenze

APRIRE UN ECOMMERCE4

Prima di optare per una qualsiasi delle soluzioni per la creazione di un negozio di eCommerce, studia il modello di base dell’eCommerce che rappresenta l’intero ciclo di vendita e marketing.

Il primo elemento costitutivo di questo ciclo è il pubblico in cui definisci il tipo di clienti che sceglierai come target.

In secondo luogo sono le materie prime, in cui caratterizzi i tipi di prodotti che immetti sul mercato.

Il terzo è l’assistenza clienti in cui risponderai alle domande e offrirai soluzioni ai problemi dei clienti o potenziali clienti.

Il prossimo è la pubblicità, il marketing e l’approvazione in cui un’azienda promuove i prodotti o servizi.

Poi c’è l’elaborazione delle transazioni, la fase tecnica più importante del ciclo, che gestirà gli ordini, le tasse, l’elaborazione dei pagamenti e la consegna degli ordini.

Le transazioni possono essere automatiche o manuali.

Nell’elaborazione manuale è necessario inserire manualmente i dati della carta di credito tramite un terminale offline.

In caso di elaborazione automatica, il modulo d’ordine di un cliente verrà impostato con un programma che elabora e addebita la carta di credito per te.

Dopodiché ci sono servizi post-vendita riguardanti il modo in cui fornisci supporto, soluzioni e servizi dopo la vendita.

Ultimo ma non meno importante è il nome del marchio con il quale creerai un’immagine aziendale distintiva per corrispondere ai clienti.

Nessuno presterà attenzione al tuo negozio online a meno che qualcosa non attiri la loro attenzione.

Ricorda bene che devi porti anche queste 2 domande:

1. quale sarà il bacino di utenza dell’e commerce? (vendo al mio vicinato ed entro un raggio d’azione specifico oppure consegna anche in tutta Italia o nel mondo?)
2. ho necessità dell’e commerce per completare il mio negozio fisico oppure sto puntando realmente su di una nuova attività commerciale?

Aprire un eCommerce: ricerca le tue opzioni

Dopo aver definito le tue esigenze, puoi iniziare a ricercare le tue opzioni.

Ci sono due percorsi di base che puoi seguire quando costruisci l’e commerce:

  1. acquistare software già pronto o
  2. costruire un sistema personalizzato con componenti e parti in base alle tue esigenze e ai tuoi budget.

Aprire un eCommerce: flessibilità

Alcune aziende offrono regali e prodotti d’impulso ben posizionati per migliori approcci di marketing.

Ciò richiede che una soluzione di e-com sia sufficientemente flessibile da consentire vari omaggi, coupon e promozioni.

Inoltre, se il tuo prodotto è disponibile in una varietà di modelli o stili, con diverse opzioni e prezzi diversi, devi comunicare questi fattori e rappresentarli distintamente nel tuo negozio online.

Un vero uomo d’affari seguirà sicuramente gli schemi dei suoi clienti abituali così come quelli che visitano direttamente il sito.

Gli strumenti di monitoraggio delle statistiche web possono essere di grande aiuto a tal fine.

Aprire un eCommerce: facilità di utilizzo

APRIRE UN ECOMMERCE7

Alcuni negozi di eCommerce sono molto facili da usare e richiedono solo pochi minuti per imparare mentre altri sono più complessi con così tante funzionalità che possono essere travolgenti.

Poter vedere una dimostrazione del software prima di acquistarlo è di grande aiuto per determinare la facilità d’uso.

Parti comunque dal presupposto che ogni software di eCommerce ha alle spalle un più o meno potente gestionale ed, in ogni caso, sarai travolto da un grande lavoro “dietro le quinte” a prescindere dalla soluzione che vorrai utilizzare.

Tieni anche presente che avrai necessità di alcuni requisiti di base perché devi pensare al suo sviluppo nel futuro, ed in particolare:

Aprire un eCommerce: la sua scalabilità

Poter crescere con la tua azienda è molto importante.

Se scegli una soluzione molto semplice ora, quindi richiedi una soluzione più robusta lungo la strada, perderai tempo nella conversione del tuo negozio.

Se la struttura dell’URL del tuo negozio non è coerente, puoi anche perdere il posizionamento nei motori di ricerca modificando le soluzioni di eCommerce.

Pertanto, è importante scegliere una soluzione di eCommerce che possa crescere con te.

Ad esempio, alcuni proprietari di negozi potrebbero non volere i coupon all’inizio, ma poi lungo la strada decidono che è una buona idea.

Alcuni negozi possono anche avere limiti sul numero di prodotti, il controllo dell’inventario e il monitoraggio che lungo la strada saranno molto importanti.

Aprire un eCommerce: sicurezza

Di estrema importanza per i negozi online è la sicurezza delle transazioni.

La priorità per qualsiasi impresa commerciale dovrebbe essere la sicurezza delle transazioni.

Grazie al SSL (secure socket layer), i dati possono essere protetti dai proprietari di negozi online.

SSL è una tecnologia di crittografia che crittografa un messaggio e il destinatario lo decrittografa utilizzando la sicurezza RSA.

Per abilitare SSL sul tuo sito hai bisogno di un ID digitale (una forma di identificazione che ti riconoscerà).

Dietro la sicurezza dei dati ci sarà anche la tua immagine aziendale.

Aprire un eCommerce: conclusioni

Nel complesso, nella creazione del proprio negozio di eCommerce, quattro cose si rivelano essenziali: flessibilità, facilità d’uso, sicurezza e scalabilità.

Cerca le tue opzioni prima di fare una scelta finale e, quando possibile, ottieni una prova gratuita della tua soluzione prima di acquistarla.

Molte aziende hanno capito il potenziale dell’e-commerce e hanno approfittato di questa opportunità.

Abbiamo visto l’importanza del completamento del negozio fisico a latere di un eCommerce e vi consigliamo la lettura del nostro studio/tutorial sull’ecommerce ibrido.

Tuttavia, ci sono molte altre aziende che non hanno ancora effettuato il passaggio al commercio elettronico.

Molti credono che possa aiutare solo le aziende che hanno già successo.

Questo non è vero. L’e-commerce può essere utilizzato da qualsiasi azienda, ed ognuna di esse non potrà fare a meno di ritagliarsi uno spazio online per iniziare e poi pian piano puntare sull’integrazione dei 2 canali.

Puoi anche utilizzare l’e-commerce per fornire ai clienti un servizio migliore.

Questo perché puoi interagire direttamente con i tuoi clienti e risolvere eventuali problemi che potrebbero avere.

Questo fa sentire i tuoi clienti più apprezzati.

Puoi risparmiare molto tempo e denaro utilizzando l’e-commerce.

Non è necessario assumere personale aggiuntivo per gestire le domande dei tuoi clienti.

Ciò riduce i costi operativi. Inoltre, puoi offrire sconti e offerte ai tuoi clienti senza doverti preoccupare di come implementarli.

L’e-commerce è anche un buon modo per pubblicizzare la tua attività.

Molte persone ora si rivolgono a Internet come fonte di informazioni.

Se vuoi pubblicizzare la tua attività, dovresti considerare di utilizzare l’e-commerce.

Ciò ti consentirà di indirizzare un gran numero di persone.

L’e-commerce non è difficile da configurare.

Devi solo assicurarti di scegliere il software giusto per la tua attività.

Ci sono molti pacchetti software disponibili per l’e-commerce.

Tuttavia, dovresti assicurarti di scegliere quello migliore per la tua attività.

Pensa sempre all’esperienza del cliente ed a quali informazioni dovrebbe visualizzare immediatamente un acquirente per prendere la decisione di acquistare?

Le linee guida su prezzo, dimensioni e spedizione sono chiare e facili da trovare sul sito?

Quando un cliente vuole fare i suoi acquisti, tende a navigare o a cercare direttamente

Guarda le immagini o legge descrizioni?

Preferisce vedere le tue opzioni organizzate per prezzo, taglia o colore?

Mostri le tue garanzie in modo visibile?

Aprire un eCommerce: 100 idee in 100 puntate differenti

E’ un nostro preciso obiettivo consigliarti per farti realizzare quello che è più giusto per te e la tua azienda, ed ecco perché abbiamo realizzato 100 puntate con tutti i piccoli consigli che intendiamo fornirti per fornire dei servizi sempre completi a tutti gli acquirenti dell’e commerce della tua azienda e che pubblicheremo in “pillole”, ognuna delle quali mirata ad un determinato ergomento.

Non esitare a contattarci.

La nostra APP eCommerceVolution nasce per il mobile, ossia per lavorare sugli smartphone dei tuoi clienti e la sua prerogativa principale è quella di essere facile da usare, flessibile per farti risparmiare tutto il tempo possibile e smart a tutti gli effetti per lasciare tutto il tuo tempo dedicato al tuo lavoro principale.

L’eCommerce non deve diventare un ostacolo alle tue vendite ma una risorsa ed opportunità.

Come ti senti dopo aver letto questo post?

Abbiamo chiarito le tue idee su come aprire un ecommerce?

Leggi ora la prima “pillola” e consiglio per far rendere al massimo il tuo negozio online.

eCommerceVolution® APP - Scopri tutte le funzioni

Queste sono tutte le funzioni adesso già disponibili ma ce ne sono tantissime che sono in corso di realizzazione e verranno lanciate dal 1 Giugno 2022; scoprile tutte ora consultando la RoadMap del nostro Team di sviluppo:

eCommerceVolution® APP - La RoadMap degli sviluppi futuri

roadmap ecommercevolution 1
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
VK
Tumblr
Digg
StumbleUpon
Pocket
XING
OK
Email
WhatsApp
Telegram
Torna ad inizio pagina
error: Alert: Content is protected !!